02_07_2022 03:59

VENEZIA

THE VENICE VENICE HOTEL

menù +

MUSIC: ON / OFF

LANG:

JOIN THE MOVEMENT, WE ROSE YOU.




    DO YOU WANT TO WORK WITH US?

    REACH US AT RECRUITING@VENICEVENICE.COM

    play

    hotel

    “POI, PER UN MOMENTO, IL CIELO FU OSCURATO DALLA VASTA PARENTESI MARMOREA DI UN PONTE, E DI COLPO TUTTO FU INONDATO DI LUCE. «RIALTO» DISSE LEI…” 

    JOSEPH BRODSKY, WATERMARK, 1989.




    CHI, NAVIGANDO PLACIDAMENTE LUNGO IL CANAL GRANDE IN UN GIORNO DI PRIMAVERA, QUANDO UN’INTENSO PROFUMO DI ROSE SI PROPAGA NELL’ARIA TIEPIDA E CRISTALLINA, O IN ESTATE, ALLORCHÉ LE CALLI DIVENGONO UNA SINFONIA DI COLORI E SUONI IN TINTE VIVIDE E SFAVILLANTI, O ANCORA IN AUTUNNO, QUANDO UNA LIEVE BRUMA AVVOLGE DELICATAMENTE LE LONTANANZE CAREZZANDO DI MISTERO OGNI CONTORNO, E INFINE IN INVERNO, QUANDO AL VESPRO SI OFFRE L’IMMAGINE PIU’ SOFFUSA E PROSSIMA AL SOGNO; 

    CHI NAVIGANDO ADAGIO CERCASSE DI COGLIERE LA FORMA ARCHETIPA DI VENEZIA, PASSANDO IN RASSEGNA CON LO SGUARDO LA SCONFINATA SERIE DI SPLENDIDI PALAZZI CHE APPAIONO AGLI OCCHI QUASI COME OPERE D’ARTE COSTRUITE ATTORNO A MAGNIFICHE FINESTRE, NON ESITEREBBE A CONFONDERSI FRA TANTA MAGNIFICENZA.



    EPPURE IL VIAGGIATORE PIU’ SENSIBILE, COLUI CHE PRIMA DI GIUNGERE HA GIA’ NAVIGATO MENTALMENTE OLTRE OGNI POSSIBILE RAFFINATEZZA, NON POTREBBE NON FERMARSI, NEI PRESSI DI RIALTO, A COGLIERE QUELLE SUGGESTIVE TONALITA’ DI LUCE CHE DALLE VETRATE DI UN VIGOROSO PALAZZO SPARGONO INCANTEVOLI SULLA CITTA’ L’IDEA DI UN NUOVO STILE SOSPESO, TRA PASSATO E FUTURO, UNO STILE CHE OFFRE AGLI OSSERVATORI PIU’ ESIGENTI L’IMMAGINE DI UNA VENEZIA CHE VERRÀ.

    CHI VUOL SAPERE NON HA CHE DA ENTRARE E LASCIARSI TRASPORTARE. L’ATTESA DEL VIAGGIO È FINITA E CONDUCE AL SOGNO:  INIZIA IL TEMPO DI THE VENICE VENICE HOTEL.

    CLICK TO VIEW ROOMS